Sindacalista ucciso a Biandrate, Draghi: “Sono molto addolorato, ora si faccia piena luce”

0
34
Sindacalista ucciso a Biandrate, Draghi: “Sono molto addolorato, ora si faccia piena luce”

Il presidente del Consiglio è intervenuto con una nota sulla morte di  Adil Belakhdim. Bersani: «Adesso basta»

ROMA. Poche righe, ma chiare e precise sono quelle del presidente del consiglio Mario Draghi dopo la tragedia di Biandrate, nel Novarese, dove un camionista ha investito e ucciso un sindacalista. In un nota il premier si è detto «molto addolorato per la morte di Adil Belakhdim», e ha sottolineato che ora «è necessario che si faccia subito luce sull’accaduto».

Si affida a Twitter, Pierluigi Bersani: «Adesso basta! La logistica non può essere una giungla. È ora di metterci mano con decisione». A nome del gruppo del Pd alla Camera, arrivano via Twitter le parole di Debora Serracchiani: «Provo davvero profondo dolore per la morte del sindacalista Adil Belakhdim. Non si può morire così, manifestando per i propri diritti costituzionalmente garantiti. A nome del gruppo dei deputati Pd esprimo ai familiari e ai colleghi di Adil il nostro più sincero cordoglio».

(fonte: La Stampa)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here