riparte l’intesa Usa-Ue, ed è tregua su dazi

0
62
riparte l'intesa Usa-Ue, ed è tregua su dazi

AGI – “Ue e Usa hanno concordato di sospendere per cinque anni i dazi punitivi che si infliggono a vicenda nel contesto della controversia Airbus-Boeing”. Loha confermato ai giornalisti la rappresentante per il commercio degli Stati Uniti, Katherine Tai. “Invece di combattere uno dei nostri più stretti alleati, ci troviamo finalmente insieme di fronte a una minaccia comune”, ha aggiunto Tai. Viene dunque estesa la tregua che era stata decisa sul fascicolo a marzo e che doveva scadere a luglio. “È un esempio per affrontare altre sfide, come quella della Cina”, ha osservato Tai.

Il summit Usa-Ue “è iniziato con una svolta sugli aerei aprendo davvero un nuovo capitolo nelle nostre relazioni perché stiamo passando dalla disputa alla cooperazione sugli aerei dopo 17 anni di controversie”, ha commentato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, prima dell’inizio dell’incontro con il presidente Usa Joe Biden al Palazzo Europa di Bruxelles, secondo quanto confermato all’AGI da fonti della Commissione europea. 

“È un grande interesse degli Stati Uniti avere una buona relazione con la Nato e l’Ue, una grande opportunità”, ha dichiarato Biden, al suo arrivo al vertice Ue-Usa, dove è stato accolto dal presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, e della presidente della Commissione, Ursula von der Leyen.  “Ho una visione molto diversa da quella del mio predecessore”, ha sottolineato Biden, riferendosi a Donald Trump, che con l’Ue ha avuto un rapporto conflittuale. “È un onore averla qui, il fatto che sia venuto così presto evidenzia il suo personale attaccamento all’Europa e noi lo apprezzamento”, ha affermato von der Leyen. “Gli ultimi quattro anni non sono stati facili. Il mondo è cambiato drammaticamente, l’Europa è cambiata, ma noi riaffermiamo la nostra amicizia e la nostra alleanza e non vediamo l’ora di lavorare insieme”, ha aggiunto.

Il partenariato Ue-Usa è tornato, più forte che mai”, ha scritto in un tweet Charles Michel. “Oggi rinnoviamo la nostra partnership e investiamo nella nostra prosperità e sicurezza future”, ha aggiunto. 

Il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, ha accolto il “buon accordo” raggiunto tra Unione europea e Stati Uniti sulla vecchia disputa Airbus-Boeing, e ha chiesto di “chiudere definitivamente” il fascicolo. Si tratta di “un’ottima notizia per le aziende francesi ed europee”. Così ha commentato anche il ministro del Commercio estero francese, Franck Riester, la proroga di 5 anni della tregua su cui si sono accordati Ue e Stati Uniti accompagnata da una sospensione dai dazi doganali subiti in particolare dai viticoltori francesi. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here