Evviva l’Italia. Tokyo 2020 è un sogno a occhi aperti

Quest’estate italiana iniziata a Wembley e proseguita con le Olimpiadi è una montagna d’oro e di simboli e di consapevolezza. “Non svegliateci più” da questo magnifico sogno. Anzi sì, godiamocelo. Servirà

“Non svegliateci mai più, non è possibile”. Lo ha scritto Filippo Tortu, poco dopo. Ma quanto è bello poterlo dire anche noi, per una volta, tutti noi. Non svegliateci mai più, lasciateci sognare. Quanto è bello in questa incredibile, insperata estate 2021 piena d’oro e di simboli e di stelle non volersi svegliare mai più, non avere nient’altro da dire né da chiedere. Non dover cercare le parole. Certo, è solo sport. Ma lasciarsi cullare dall’onda azzurra e tricolore di una ben meritata bonanza nazionale. E divertirsi persino, per una volta, con quel patriottismo sciovinista che di solito invidiamo, o rinfacciamo, agli altri paesi. Non svegliateci mai più.

Abbonati per continuare a leggere
Sei già abbonato? Accedi Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE

Recensioni

Articoli Correlati