Vigarano Mainarda, sparisce la targa dedicata alla tragedia delle foibe

0
53
Vigarano Mainarda, sparisce la targa dedicata alla tragedia delle foibe

Spath (FdI): dispiaciuto e sdegnato per questo episodio

Giuliano Barbieri

17 Giugno 2021

VIGARANO MAINARDA. Nella notte di martedì ignoti hanno fatto sparire la targa commemorativa, che si trovava nella rotonda di via Puccini, e che il 10 febbraio 2020 era stata posta dal circolo di Fratelli d’Italia per ricordare la memoria dei martiri delle Foibe e degli esuli Istriani, Giuliani e Dalmati.

Un atto che non si sa se attribuire ad un gesto di vandalismo o ad una sciocca e incomprensibile ragazzata. In ogni caso un’azione da condannare, senza mezzi termini, in quanto offende anche l’istituzione della ricorrenza del Giorno della Memoria istituita proprio per ricordare la tragedia delle Foibe

«Esprimo», spiega Oskar Spath coordinatore del circolo di FdI, «profondo dispiacere e immenso sdegno nei confronti della vile mano che, ancora una volta, nega il sancito, doveroso e giusto riconoscimento costituzionale ai nostri Martiri e Esuli. Un gesto di ignobile portata che offende la tragedia patita dai nostri connazionali». Dal 2020, dopo la posa della targa commemorativa, il circolo di Fdi ad ogni 10 febbraio ricordava, con una piccola cerimonia, la tragedia delle Foibe.

La notizia della sparizione della targa commemorativa ha fatto scalpore in paese perché, indipendentemente dai pensieri politici di ognuno, non si giustifica in alcun modo uno sgarbo verso un simbolo che vuole solo ricordare, e quindi tramandare, le tragedie e la memoria delle vittime delle Foibe. Per quanto accaduto è stato presentata denuncia presso la locale stazione dei carabinieri che stanno svolgendo le opportune indagini. –

Giuliano Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here