Ferrara, Drive through potenziato: fino a 1800 tamponi al giorno

Dal 17 gennaio servizio attivo a Cittadella San Rocco, Ferrara Fiere, Casa della Salute di Copparo, ospedale di Cento e Casa della Salute di Comacchio

FERRARA. Da lunedì 17 gennaio, i cinque drive through distribuiti sul territorio verranno potenziati fino ad arrivare a una “potenza di fuoco” di 1400-1800 tamponi al giorno. È quanto messo in campo dall’Azienda USL di Ferrara che intende così continuare il rafforzamento dell’attività di tracciamento con l’intenzione di dare una risposta più puntuale al cittadino, considerando l’incremento della pandemia e il conseguente aumento della richiesta dei tamponi.

I tampon drive attivi a Cittadella San Rocco, Ferrara Fiere, Casa della Salute di Copparo, ospedale di Cento e Casa della Salute di Comacchio saranno operativi tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, con un’offerta complessiva di circa 1400-1800 tamponi suddivisi nei tre distretti con una concentrazione prevalente su Ferrara città. Un incremento importante, che si affianca al servizio di prossimità già offerto dalle farmacie, che permette di garantire una quota parte di prenotazioni in capo alla medicina generale: su 12mila tamponi settimanali, infatti, circa il 30% è messo a disposizione dei medici di medicina generale che possono prenotare il tampone per i propri assistiti. Si sta lavorando in questi giorni anche per diversificare la linea dei tamponi: non saranno eseguiti soltanto i test molecolari ma anche gli antigenici, considerati sovrapponibili, allo scopo di velocizzare ulteriormente la risposta al cittadino.

 

Recensioni

Articoli Correlati