Brian Nagel, risultati del Q3 di Home Depot: “Resto preoccupato”

Martedì, le azioni di Home Depot Inc (NYSE: HD) sono aumentate di circa il 3,0% nel trading pre-mercato dopo che il rivenditore di articoli per la casa ha riportato risultati trimestrali che hanno superato di gran lunga le stime di Wall Street.

Momenti salienti dell’intervista di Brian Nagel a “Squawk Box” della CNBC

Durante “Squawk Box” della CNBC, Brian Nagel di Oppenheimer ha concordato che i risultati sono stati particolarmente forti considerando i confronti difficili, ma ha affermato di essere ancora preoccupato per il futuro.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato?

Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Anche se la pandemia negli Stati Uniti sta svanendo, Home Depot continua a funzionare molto bene grazie alla forte domanda sottostante per il miglioramento della casa. Ma rimango preoccupato perché le sfide diventeranno ancora più impegnative nei prossimi trimestri, in particolare all’inizio del 22. Penso che potrebbe essere un vento contrario per Home Depot, soprattutto quando ci allontaniamo dalla pandemia.

Il più grande rivenditore di articoli per la casa degli Stati Uniti ha beneficiato della pandemia che ha limitato le persone nelle loro case, alimentando così la domanda di articoli per la casa. Secondo Nagel, Home Depot sta beneficiando anche dell’aumento dell’inflazione sulla sua capacità di trasferire costi più elevati ai suoi clienti.

Punti chiave dal rapporto sugli utili di Home Depot

Home Depot ha registrato un utile netto record di $4,13 miliardi che si traduce in $3,92 per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, il suo reddito netto si è attestato a $3,43 miliardi o $3,18 per azione.

L’azienda statunitense ha generato $36,82 miliardi di vendite nette, che rappresentano una crescita annualizzata del 9,8%. Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto $3,42 di EPS su $34,95 miliardi di vendite nette.

Le vendite comparabili, secondo il comunicato stampa sugli utili, sono aumentate del 6,1% nel Q3 fiscale rispetto al 2,4% previsto. Home Depot ha valutato il suo costo delle vendite a $24,26 miliardi, o il 9,9% in più rispetto allo scorso anno. Il margine lordo è leggermente diminuito dal 34,2% al 34,1%.

Il mese scorso, Loop Capital ha declassato l’HD a “neutrale” con un obiettivo di prezzo di $325.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito,

eToro



7/10

Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro

Recensioni

Articoli Correlati