Internet satellitare per l’espansione della banda larga di Verizon

Verizon Communications Inc. (NYSE: VZ) ha annunciato una partnership con Amazon.com Inc. (NASDAQ: AMZN per utilizzare l’imminente Internet satellitare del colosso tecnologico per espandere l’accesso alla banda nelle zone rurali degli Stati Uniti. Il CEO di Amazon, Andy Jassy, ha dichiarato:

Siamo orgogliosi di collaborare per esplorare la possibilità di offrire una banda larga veloce e affidabile ai clienti e alle comunità che ne hanno più bisogno.

Il progetto Kuiper di Amazon distribuirà 3.236 satelliti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato?

Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Amazon sta sviluppando il progetto Kuiper, una rete di circa 3.236 satelliti che fornirà Internet ad alta velocità a tutti sul nostro pianeta.

Nonostante Amazon non abbia ancora lanciato i suoi primi satelliti Kuiper, la Federal Communications Commission (FCC) aveva già approvato il sistema lo scorso anno e la società ha dichiarato di voler spendere più di 10 miliardi di dollari per il progetto. Inoltre, lo scorso anno Amazon ha offerto una previsione anticipata delle prestazioni dell’antenna satellitare a basso costo che stava sviluppando per Kuiper.

Secondo le società, Verizon utilizzerà il sistema di Amazon per migliorare il proprio servizio terrestre, con Kuiper che fornirà “soluzioni di backhaul cellulare per estendere le reti dati 4G/LTE e 5G di Verizon”.

I team di Verizon e Amazon stanno collaborando “per definire i requisiti tecnici per aiutare a estendere la copertura telefonica fissa alle comunità rurali e remote degli Stati Uniti”.

Le aziende prevedono casi d’uso estesi per l’estensione Kuiper della rete Verizon, affermando che si concentrerà su “soluzioni di connettività congiunta” per vari settori, tra cui agricoltura, produzione, energia, trasporti, risposta alle emergenze, istruzione e molti altri.

Jassy ha affermato che “nessuna singola azienda chiuderà da sola il divario digitale” poiché Kuiper non è la sola nel mercato altamente competitivo di Internet via satellite ad alta velocità.

Starlink di SpaceX è uno dei primi leader di mercato

Con 1.740 satelliti lanciati fino ad oggi e oltre 100.000 consumatori in 14 nazioni coinvolte nella beta pubblica, la rete Starlink di SpaceX è il primo leader del mercato, con un servizio al prezzo di $99 al mese.

La società britannica OneWeb, è la seconda più avanzata in termini di distribuzione satellitare, con circa la metà dei suoi 648 satelliti previsti attualmente in orbita terrestre bassa. Inoltre, OneWeb ha collaborato con AT&T per una connessione negli Stati Uniti, simile alla partnership di Amazon con Verizon.

Da quando è uscito dalla bancarotta lo scorso anno, OneWeb ha raccolto 2,7 miliardi di dollari di capitale da investitori, tra cui il governo britannico, Eutelsat, la principale società indiana di telecomunicazioni Bharti Enterprises e SoftBank.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito,

eToro



7/10

Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro

Recensioni

Articoli Correlati