Walmart o Target? Stime attese della National Retail Federation

Le azioni di Walmart Inc. (NYSE: WMT) e Target Corp ( NYSE: TGT ) sono recentemente aumentate in vista di un’entusiasmante stagione delle festività in arrivo. Le azioni potrebbero aumentare ulteriormente quando la National Retail Federation (NFR) pubblicherà le sue previsioni di vendita per le festività natalizie mercoledì.

Pertanto, con entrambi i titoli che attualmente godono di solidi rialzi, qual è l’acquisto migliore?

Walmart

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato?

Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Dal punto di vista degli investimenti, le azioni Walmart vengono scambiate con un elevato rapporto prezzo/utili di 41,80, rendendo il titolo meno attraente per gli investitori value. Inoltre, le sue prospettive di crescita degli utili di -8,5% quest’anno e un rimbalzo di appena il 4,28% l’anno prossimo sono meno attraenti per gli investitori growth.

Pertanto, sebbene la società possa registrare un aumento significativo del prezzo delle azioni durante le vendite delle festività natalizie, potrebbe essere meglio prendere dei profitti prima di un potenziale ritiro.

Fonte: TradingView

Tecnicamente, il WMT sembra essersi recentemente ripreso dalle condizioni di ipercomprato dell’RSI a 14 giorni, creando un’opportunità perfetta per un pullback. Pertanto, dati i ripidi multipli di valutazione della società, potrebbe essere il momento di prendere dei profitti.

Gli investitori potrebbero puntare a potenziali pullback a circa $146,28 o inferiori a $144,08. D’altra parte, se il rally continua, il titolo potrebbe trovare resistenza a $150,52, o superiore a $152,46.

Target

Anche le azioni target sono aumentate di recente. Tuttavia, il suo rapporto P/E sembra ancora interessante a 20,39, il che lo rende un’opzione interessante per gli investitori value.

Inoltre, gli analisti prevedono che l’utile per azione di Target crescerà di oltre il 36% quest’anno, prima di salire a un tasso medio annuo del 13,29%. Pertanto, il titolo potrebbe anche attirare l’attenzione degli investitori growth.

Fonte: TradingView

Tecnicamente, le azioni Target sembrano essersi radunate rispetto alle condizioni di ipercomprato dell’RSI a 14 giorni. Tuttavia, il titolo deve ancora testare nuovamente i suoi massimi di agosto di circa $275,54, lasciando spazio per ulteriori movimenti al rialzo.

Pertanto, gli investitori potrebbero puntare a guadagni estesi a circa $265,09 o superiori a $275,54, mentre $243,37 e $230,27 sono livelli di supporto.

Acquistare Target, vendere Walmart?

In sintesi, sebbene entrambi i titoli possano guadagnare in modo significativo dopo le previsioni di vendita al dettaglio di mercoledì di NRF, Target sembra l’acquisto migliore mentre potrebbe essere il momento di vendere Walmart.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito,

eToro



7/10

Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro

Recensioni

Articoli Correlati